ita | eng | chi
S.O.S. - Illeciti Ambientali
800 110 555
Attivo negli orari di apertura degli uffici
Segnalaci eventuali illeciti nel settore rifiuti.
 
Ultime notizie
STATUTO POLIECO PUBBLICATO SUL SITO DEL MATTM
STATUTO POLIECO PUBBLICATO SUL SITO DEL MATTM

Il decreto con il quale è stato approvato lo statuto del consorzio nazionale Polieco è pubblicato sul sito del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare. In attesa della sua pubblicazione in Gazzetta ufficiale, il provvedimento firmato del ministro Sergio Costa aprirà una nuova stagione per il Polieco.

Il decreto, di particolare complessità, include l’approvazione dello statuto Polieco, ma anche di quello della Fondazione Santa Chiara, formula la disciplina transitoria fra vecchio e nuovo, conferma i contributi ambientali spettanti ai consorziati, interviene sulla pubblicità circa le proprietà intellettuali.

Il consorzio Polieco, fin dalla sua costituzione dotato degli strumenti per agire nella piena operatività e promuovere, favorire e monitorare la corretta gestione dei rifiuti dei beni a base di polietilene in base al decreto ministeriale del 15 luglio 1998, continuerà a portare avanti la propria mission con sempre maggiore determinazione, al fine di raggiungere gli obiettivi di riciclo allo stesso per decreto assegnati.

Per far ciò, il consorzio è in prima linea nella tutela dell’ambiente e nel contrasto alla gestione illecita dei rifiuti e rafforzerà il suo impegno nelle attività tese a garantire la leale concorrenza fra le imprese. L’affermazione della legalità nel comparto della raccolta e del trattamento dei rifiuti sarà sempre in funzione dell’obiettivo primario del Polieco che è quello del riciclo, nella consapevolezza che il vero antidoto all’economia criminale resta la capacità di promuovere e privilegiare l’impresa etica.

Riduzione della produzione dei rifiuti, riuso e riciclo, nell’ottica di una vera economia circolare in grado di cogliere la nuova sfida del futuro, saranno gli obiettivi ai quali il consorzio contribuirà con azioni costanti mirate a divulgare una nuova consapevolezza fra i consumatori, a favorire circuiti virtuosi nel settore dell’impresa, a promuovere reti e collaborazioni con il mondo accademico, delle istituzioni e delle altre realtà consortili, con l’obiettivo di valorizzare le buone prassi.

Con l’approvazione del decreto, è stata sottolineata anche l’importanza delle attività di informazione degli utenti sulla materia ambientale che Polieco porta avanti da anni nelle varie regioni d’Italia attraverso i corsi della Fondazione Santa Chiara. Con migliaia di partecipanti e relatori fra i massimi esperti del settore rifiuti, il consorzio è da sempre convinto, e continuerà sulla strada tracciata, della necessità di dotare i protagonisti della gestione dei rifiuti di tutti gli strumenti di conoscenza in grado di prevenire il rischio per l’ambiente ed il conseguente danno alla salute.

STAFFETTA QUOTIDIANA - INTERVISTA AL DIRETTORE
STAFFETTA QUOTIDIANA - INTERVISTA AL DIRETTORE

Forse il titolo e la premessa rischiano di lasciare spazi a fraintendimenti, ma la realtà è che i contenziosi in corso sono esigui, riguardano solo poche categorie di rifiuti e siamo certi che finiranno del tutto non appena sarà operativo il tavolo di lavoro presso il Ministero dell’Ambiente con il quale si arriverà finalmente alla definitiva distinzione fra beni e imballaggi.

Qui una bella intervista al direttore Polieco Claudia Salvestrini su Staffetta Quotidiana

Esportazione di rifiuti, Malesia nuova meta
Esportazione di rifiuti, Malesia nuova meta

Con lo stop della Cina all'importazione dei rifiuti, è come se improvvisamente l'Italia fosse stata costretta a guardarsi allo specchio. La carenza di impianti ed un sistema di raccolta basato sulla quantità e non sulla qualità stanno presentando il conto in termini drammatici sotto il profilo ambientale ed economico.



Leggi tutto
Agevolazioni Decreto Crescita per acquisto di beni derivanti da impiego di riciclaggio dei rifiuti
Agevolazioni Decreto Crescita per acquisto di beni derivanti da impiego di riciclaggio dei rifiuti

Con l’approvazione definitiva dell’Art.26 Ter del “Decreto Crescita”, sono stati introdotti importanti incentivi per imprese e professionisti per l’acquisto di beni derivanti, per almeno il 75% della loro composizione, da impiego di riciclaggio di rifiuti. Il contributo e' riconosciuto sotto forma di credito d'imposta, fino ad un  importo  massimo  annuale  di  euro  10.000  per  ciascun beneficiario. Il credito d'imposta spetta a condizione che i beni  acquistati siano effettivamente impiegati nell'esercizio dell'attivita' economica o professionale.



Leggi tutto
PLASTICHE IN MARE: IL FOCUS POLIECO AL FISH&WINE FESTIVAL DI EATALY
PLASTICHE IN MARE: IL FOCUS POLIECO AL FISH&WINE FESTIVAL DI EATALY

Il Consorzio Nazionale per il Riciclaggio dei Rifiuti dei Beni a base di Polietilene PolieCo prenderà parte al Fish&Wine Festival, promosso da Eataly Roma dal 20 al 23 giugno. L'evento nella sede Eataly della capitale sarà incentrato sul tema delle giuste misure del pescato.



Leggi tutto
Corso di Formazione Bari 20 giugno 2019
Corso di Formazione Bari 20 giugno 2019

Il Consorzio PolieCo, con il sostegno della Fondazione Santa Chiara per lo Studio del Diritto e dell’Economia dell’Ambiente, è lieto di invitarla al Corso di Formazione:

“I NUOVI SCENARI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI DELLE GESTIONI DEI RIFIUTI LEGALI ED ILLEGALI: ASPETTI OPERATIVI”



Leggi tutto
TRASPORTO DEL PESCE, ADDIO AL POLISTIROLO
TRASPORTO DEL PESCE, ADDIO AL POLISTIROLO

Il progetto Eataly – Polieco a tutela del mare
Ogni anno in Italia vengono utilizzate 20.000 tonnellate di polistirolo (EPS) nel settore alimentare, delle quali 14.000 sono destinate al settore ittico. Con il comune obiettivo di ricercare una soluzione alternativa all’uso del monouso nella pesca, in grado di prevenire l’inquinamento del mare, nasce l’incontro fra Eataly ed il consorzio PolieCo.



Leggi tutto
 
Videogallery
A "Donne della settimana" si parla della dott.ssa Salvestrini
Al caffè di RAI 1 - "Donne della settimana" si parla della dott.ssa Claudia Salvestrini, direttore del Consorzio.
Tutti i video
INTERVISTA AL DOTT. ARMANDO SPATARO

Il Procuratore della Repubblica di Torino Armando Spataro, al corso PolieCo.

Tutti i video
Claudia Salvestrini: "I veri criminali sono gli industriali deviati"

Intervista rilasciata dal direttore Claudia Salvestrini durante gli scavi a Casal di principe. 

Tutti i video
Foto Gallery - Eventi