Comunicati stampa
ECONOMIA CIRCOLARE: A SOSTEGNO DELLE IMPRESE, NASCE IL GRUPPO DI LAVORO POLIECO - CONFINDUSTRIA CISAMBIENTE

ECONOMIA CIRCOLARE: A SOSTEGNO DELLE IMPRESE, NASCE IL GRUPPO DI LAVORO POLIECO - CONFINDUSTRIA CISAMBIENTE

Formulare proposte e progetti per promuovere l’Economia Circolare, intraprendendo un percorso comune a sostegno delle imprese

giovedì 19 dicembre 2019/Visualizzazioni (167)
LE PROPOSTE DEL POLIECO SUI CAM SUL SERVIZIO DI GESTIONE DEGLI RSU

LE PROPOSTE DEL POLIECO SUI CAM SUL SERVIZIO DI GESTIONE DEGLI RSU

Urge condividere criteri di premialità per i produttori che investono in innovazione tecnologica favorendo l’utilizzo di plastica riciclata, di cui si conosce la provenienza e le modalità di riciclo, e la tracciabilità dei rifiuti.

giovedì 28 novembre 2019/Visualizzazioni (364)
GESTIONE DEI RIFIUTI, IL CORSO DI FORMAZIONE POLIECO PER PREVENIRE E CONTRASTARE LE ATTIVITA’ ILLECITE

GESTIONE DEI RIFIUTI, IL CORSO DI FORMAZIONE POLIECO PER PREVENIRE E CONTRASTARE LE ATTIVITA’ ILLECITE

Imprese, forze di polizia locali e statali, Agenzia delle Dogane, Arpa Toscana. 130 i partecipanti al corso sui nuovi scenari nazionali e internazionali delle gestioni dei rifiuti promosso dal consorzio Polieco insieme alla Fondazione Santa Chiara a Firenze.

martedì 12 novembre 2019/Visualizzazioni (204)
Operazione 'Feudo', il plauso del Polieco. Al Forum sui rifiuti, Bonardi (Dda di Milano) aveva lanciato l’allarme

Operazione 'Feudo', il plauso del Polieco. Al Forum sui rifiuti, Bonardi (Dda di Milano) aveva lanciato l’allarme

“Un plauso e profonda gratitudine per il lavoro svolto dalla Dda di Milano e dai Carabinieri Forestali di Milano, Lodi, Pavia, Napoli, Reggio Calabria e Catanzaro che ha consentito di portare alla luce una radicata attività illecita di gestione dei rifiuti”: così il direttore del consorzio nazionale Polieco, Claudia Salvestrini, ...

lunedì 7 ottobre 2019/Visualizzazioni (350)
Vescovo di Acerra, Antonio Di Donna al Forum PolieCo sull’economia dei rifiuti “Territorio martoriato e roghi rifiuti per far accettare altri inceneritori”

Vescovo di Acerra, Antonio Di Donna al Forum PolieCo sull’economia dei rifiuti “Territorio martoriato e roghi rifiuti per far accettare altri inceneritori”

"Non vorrei che l'aumento dei roghi fosse funzionale per dimostrare che non si può fare a meno di inceneritori”." E’ la denuncia che è insieme un grido di allarme del vescovo di Acerra, mons. Antonio Di Donna, intervenendo nell’ambito del Forum PolieCo sull’economia dei rifiuti, ad Ischia.

lunedì 23 settembre 2019/Visualizzazioni (374)
RSS
1345678910Ultima

Theme picker

 
Servizi