ita | eng | chi
Elenco news

Rifiuti di beni a base di PE: il modello PolieCo illustrato al seminario Interpol a Kiev dalla direttrice Salvestrini

Alto momento formativo ed efficace focus sul traffico illecito dei rifiuti, le frodi agroalimentari, la contraffazione dei prodotti. Il seminario internazionale promosso dalla Interpol, e svoltosi a Kiev...


IL TRIBUNALE DI ROMA<br>SGOMBRA IL CAMPO DAI “DUBBI” CIRCA L’OBBLIGATORIETÀ DELL’ADESIONE A POLIECO

Il Tribunale di Roma con provvedimento definitivo del 19/2/2018 ha chiarito in modo inequivocabile l’obbligatorietà dell’adesione a PolieCo per tutte le imprese che producono od importano (ma anche utilizzano o distribuiscono) beni a base di polietilene (salvo che non siano state espressamente autorizzate dal Ministero dell’Ambiente a dar vita ad un’organizzazione autonoma), ciò a prescindere dal settore di impiego di tali beni o dalla presunta durata di vita o riciclabilità dei beni medesimi.


L'avvocato Tommaso Marvasi nominato componente del Comitato Nazionale dell’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali
Il Consorzio PolieCo  esprime vive congratulazioni all’avvocato Tommaso Marvasi per la recente nomina di componente del Comitato Nazio...

Relazione sui consorzi e il mercato del riciclo: focus sui traffici  transfrontalieri di rifiuti

La Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, nella “Relazione sui consorzi e il mercato del riciclo” del 30 gennaio 2018, dedica uno specifico capitolo sui “traffici transfrontalieri di rifiuti”.


POLIZIA STRADALE DELLA SICILIA ORIENTALE AL CORSO DI FORMAZIONE POLIECO

Ampliare le conoscenze per contrastare il traffico illecito di rifiuti, a tutela dell’ambiente e della salute. Questo l’obiettivo del Corso di Formazione organizzato dalla Polizia Stradale di Siracusa in sinergia con il PolieCo e svoltosi nella sede di Confindustria Siracusa nei giorni 30 e 31 gennaio.


INCENDI. DIRETTRICE POLIECO SALVESTRINI: “PIU’ PREVENZIONE E CULTURA D’IMPRESA ETICA”

Gli incendi di impianti di trattamento rifiuti sono in aumento. Sono raddoppiati nell'arco di tre anni e, restando al Lazio, dal 2014 al 2017, sono stati ben 13. Più di quattro ogni 12 mesi. Tra cui quelli di centri gestiti dalle società di Cerroni.


ROGHI DI RIFIUTI. CONTINUA L’ALLARME  DOPO GLI INCENDI NEL NORD ITALIA

Prima un capannone dismesso nel Pavese, poi una piattafoma in provincia di Savona. Due incendi di rifiuti, per la maggior parte plastici, aprono il 2018 segnando una drammatica continuità con la scia dei roghi degli ultimi tre anni. Il consorzio Polieco...


Riciclo dei rifiuti tra burocrazia, corruzione e controlli inefficaci: forum del Polieco

Burocrazia, concorrenza sleale, inefficacia dei controlli. A Roma, al convegno “Disinquinare il mercato” promosso dal consorzio Polieco, gli imprenditori del settore del riciclo sono intervenuti, alla presenza di magistrati, per descrivere i disagi legati alla propria attività.


MARESCA, DDA DI NAPOLI: “RIFIUTI: UN SISTEMA CHE NON VUOLE IL CONFRONTO E NON STIMOLA LE SOLUZIONI E’ UN SISTEMA MAFIOSO”

Burocrazia, concorrenza sleale, inefficacia dei controlli. Oggi a Roma, al convegno “Disinquinare il mercato” promosso dal consorzio Polieco, gli imprenditori del settore del riciclo sono intervenuti per descrivere i disagi legati alla propria attività.


Disinquinare il mercato. L’impegno del Consorzio PolieCo a favore di un’impresa etica  nel settore del riciclo delle plastiche. Venerdì 15 dicembre convegno a Roma

Traffico illecito dei rifiuti, concorrenza sleale delle imprese criminali, tutela dell’ambiente. Se ne parlerà venerdì a Roma, al teatro Santa Chiara dalle 9.30 alle 17, nell’ambito del convegno dal titolo “Disinquinare il mercato” promosso dal consorzio nazionale dei rifiuti dei beni a base di polietilene Polieco.


Pagina 1 di 15Primo   Precedente   [1]  2  3  4  5  6  7  8  9  10  Prossimo   Ultima